Sostegno alla prof. Dell’Aria di Palermo

La maggioranza dei docenti del Liceo Bottoni (36 su 43) ha aderito all’iniziativa in sostegno della professoressa Rosa Maria Dell’Aria:  martedì 21 maggio 2019 alle ore 11 ha interrotto le lezioni e letto il testo degli articoli 21 e 33 della Costituzione, in difesa della libertà di espressione e di insegnamento.
Di seguito il comunicato

Comunicato dei docenti del Liceo “P. Bottoni” di Milano 20 maggio 2019
“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.”
Costituzione Italiana, articolo 21
“L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento. …”
Costituzione Italiana, articolo 33
I docenti del Liceo “P. Bottoni” si appellano ai principi della Costituzione Italiana fondata sui valori dell’antifascismo a cui ispirano il proprio metodo e contenuti educativi, finalizzati a stimolare il confronto democratico e pluralistico tra i giovani.
Pertanto esprimono la loro decisa condanna nei confronti di iniziative, intraprese da organi pubblici, che si configurino come ingiustificate ingerenze nel libero esercizio della professione docente e lesive dei principi di libertà di pensiero e di espressione, fondanti della nostra democrazia.
Esprimono altresì la propria solidarietà e vicinanza alla collega Rosa Maria Dell’Aria che è stata ingiustamente vittima di provvedimenti che appaiono contrari ai nostri dettami costituzionali e alle più elementari regole del confronto democratico.
[…]